S.O.S. APP! – le 5 app fashion da portare in vacanza

Finalmente sono arrivate per tutti le tante agoniate ferie. Tra vestiti, scarpe e borse ci si dimentica sempre qualcosa…. Ma per non dimenticare lo stile ecco una lista di 5 app da portare assolutamente i vacanza a che una volta aperte non potete fare a meno di chiudere.

Pronte a scaricare?!

foto 1.jpg

1) Fashion Up

Se siete delle curiosone e volete saperne sempre una più del diavolo (che veste Prada) sulla moda quest’app è quello che cercate. Una Fashion-pedia per sapere tutto, ma proprio tutto, si stilisti, brand e concept store. La home page riporta contenuti random, ogni volta che viene aperta sono sempre diversi, tramite un motore di ricerca invece potrete sfogliare le pagine e cercare ciò che vi interessa.

Chanel, Dior, Dolce e Gabbana, Armani, oppure brand d’oltreoceano come Zac Posen, Victoria’s Secrets, Tom Ford, Marc Jacobs. Ma non solo! C’è anche una sezione dedicata ad Eventi, Musei, Agenzie di moda, Vie e quartieri.

Ottima per avere qualcosa da leggere sotto l’ombrellone o da sfogliare se siete in giro tra le capitali europee per fare shopping.

foto 2.jpg

2) Fashion Look

Volevate un’app che riunisse tutti le blogger (e i blogger) più famosi al mondo? Eccola!

Pe sapere sempre quali sono le mode e le tendenze da indossare a Parigi, Londra, New York ma anche Las Vegas, Ibiza, Los Angeles, Rio potete consultare quest’app e vedere cosa indossano le it girl piu fotografate. A mantenere alto il profilo italiano troviamo anche la nostra Chiara Ferragni con il suo The Blonde Salad.

L’app è molto semplice da usare, scorrendo verso il basso si susseguono i blogger, cliccando sull’immagine troviamo il titolo del post e sulla destra un piccolo menù. Possiamo poi trovare tutti i post di quella blogger in particolare, decidere di seguirla, mettere i like, condividere i post.

Ma il meglio deve ancora arrivare: cliccando sul carrello vengono mostrati i pezzi indossati dalla blogger e cliccando su ogni capo si viene rimandati al sito su cui è possibile acquistare esattamente quella blusa, o quella scarpa, o la borsa che ha incantate.

Shopping da spiaggia?! Yes We Can!

foto 3.jpg

3) De Pop

Ad ogni cambio di stagione vi ritrovate con pile di abiti che non usate più ma che non volete buttare? Sognate un app che vi consenta di vendere o scambiare i vostri capi con altri stando comodamente seduti sul lettino a prendere il sole?! Eccola! De Pop è la genialata del secolo, uno swap party del tutto personalizzabile.

Vi iscrivete, create il vostro profilo e caricate le foto dei capi che non utilizzate più. Tramite i vostri follow, o followers vi vengono mostrati capi o gli accessori messi in vendita da altre fashion victim come voi. Potete trovare capi vintage, abiti, accessori, scarpe, cover per i telefoni, o anche chiedere se qualcuna ha un capo che vi interessa ma non siete riuscite a trovare in negozio.

Sotto ogni foto viene mostrato il prezzo del capo e tramite un messaggio in posta privata potete mettervi d’accordo sul pagamento, sapere se le spese di spedizione sono incluse o sapere se la persona è disponibile a scambiare il pezzo che vi interessa con uno dei vostri.

foto 4.jpg

4) Pinterest

Quest’app è già molto conosciuta, ma per chi ancora non la conosce basti sapere che è una specie di contenitore che riguarda molti temi: fashion ma anche food, design, arredamento, viaggi, ecc il tutto catalogato per immagini.

Tramite il motore di ricerca si viene dirottati sui post pubblicati dalla community riguardanti quel tema. Nella categoria moda donna si trovano anche i post degli stessi stilisti che commissionano agli uffici stile di pubblicare ciò che sfila in passerella o quel capo indossato da qualche celebrities.

Ma ciò che trovo più interessante in quest’app sono i post che illustrano come creare una pochette con una tovaglietta in plastica e una vecchia cintura o come realizzare un mini dress con una t-shirt da uomo, o ancora, come poter reinventare quei vecchi jeans o quella vecchia maglietta. Quando venite prese da quel momento di apatia e non avete voglia di fare niente quest’app è perfetta, trovate sempre idee originali ed è assolutamente perfetta per passare il tempo.

foto 5.jpg

5) Polyvore

OK vi svelo un segreto, per creare gli outfit che pubblico nei post uso quest’app. Quando non ho niente da fare ma mi sento creativa la apro, vado su crea e inizio a sfogliare le pagine di ogni categoria: gonne, abiti, accessori ecc… e creo i miei outfit…

I capi vengono inseriti dai siti di e-commerce di tutto il mondo, troviamo sia pezzi firmati e con prezzi esorbitanti, sia capi più acceessibili.Il motore di ricerca permette anche di filtrare per sottocategorie, brand o colore.

Se voglio creare un outfit sui toni del bordeaux (must per il prossimo inverno)  seleziono il colore e via, inizio a creare, una volta terminato si può condividere la creazione su tutti i social network. Quest’app unisce l’utile al dilettevole, si può fare shopping o si può semplicemente passare il tempo a fantasticare su cosa ci piacerebbe indossare.

foto 6.jpg

Però mi raccomando, ora che vi ho svelato il io segreto non mi rubate il lavoro!

Valentina D’Andrea

 

Inserisci una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>