Rimedi naturali contro le scottature

Con le ferie in arrivo il pericolo è sempre in agguato: le tanto temute scottature. Premesso che è importante esporsi al sole solo dopo essersi cosparsi per bene di un’adeguata protezione solare, c’è sempre il rischio di bruciarsi.

occhiali

Per correre ai ripari una volta fatto il danno, esistono numerosi rimedi naturali per alleviare il fastidio. Vi indichiamo alcuni dei più importanti.

sun

BAGNO RIGENERANTE
Le vasche da bagno piene di schiuma non sono appannaggio esclusivo delle dive di Hollywood. L’acqua tiepida è un toccasana per le bruciature se arricchita con un bicchiere di aceto di mele o con mezzo bicchiere di bicarbonato e un pugno di sale grosso.

IL MANTRA DELL’IDRATAZIONE
La parola d’ordine è idratazione: con la prolungata esposizione solare la pelle perde gran parte dei suoi liquidi. È quindi importante reintegrarli con creme molto ricche e idratanti come quelle al burro di karitè o calendula.

crema

IMPACCHI DI MADRE NATURA
L’esistenza dell’autocombustione è ancora discussa, ma sicuramente la sensazione di una bruciatura è simile a quella di una lenta rosolatura in padella. Per alleviare la sensazione di bruciore potete provare diversi impacchi, tutti a base di prodotti naturali:

  • impacco all’olio di cocco: applicate sul corpo l’olio di cocco aiutandovi con un batuffolo di cotone
  • impacco al melone o al cetriolo: questi due alimenti hanno delle proprietà lenitive molto forti. Basta frullarli fino ad ottenerne il succo, da applicare direttamente sulla pelle
  • impacco alla lattuga: bollite le foglie di lattuga per qualche minuto, scolate il liquido e lasciatelo riposare. Utilizzatelo per bagnare delle garze da applicare sulle zone bruciate.

melone

GLI IMMANCABILI RIMEDI DELLA NONNA
Due ottimi rimedi casalinghi contro le scottature sono l’amido di riso e le patate, che danno un immediato sollievo alle bruciature.

Per una bruciatura piccola, se ad esempio avete dimenticato una mano fuori dalla zona d’ombra dell’ombrellone, applicate delle fette di patate.

Se la scottatura è estesa invece basta fare un bagno sciogliendo nella vasca un bicchiere di amido di riso.

In ogni caso prima di esporvi al sole preparate con cura la pelle, magari concedendovi uno scrub corpo dall’estetista.

Inserisci una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>