Menu Turistico – Ciambelle di patate

Oggi Menu Turistico ci propone una squisita ricetta per festeggiare il Carnevale, le ciambelle di patate.

31_CiambellePatate2

CIAMBELLE DI PATATE

Ingredienti 

  • 500 g di patate
  • 1 kg di farina 00
  • 100 g di burro ( potete scendere fino a 75)
  • 4 uova
  • 60 g di lievito di birra
  • tre cucchiai di latte
  • olio per friggere (è richiesta una frittura profonda)
  • 40 g di zucchero semolato, più altro zucchero, da spolverare
  • facoltativo (ma a me piace e la metto sempre: la scorza grattugiata di mezzo limone)

31_CiambellePatate

Lavate bene le patate senza sbucciarle, sotto il getto del rubinetto dell’acqua fredda e con l’apposito spazzolino togliete ogni residuo terroso. Mettetele in una casseruola, copritele d’acqua, portate a bollore e fate cuocere fino a quando saranno morbide (circa mezz’ora): scolatele, lasciatele intiepidire, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, direttamente sulla spianatoia.

Nel frattempo, sciogliete il lievito nel latte tiepido, con un cucchiaino di zucchero e lasciate riposare fino a quando sulla superficie si formeranno le caratteristiche increspature.

Aggiungete alle patate  la farina, a fontana e, al centro, mettete il burro ammorbidito e tagliato a tocchetti, le uova, lo zucchero rimasto  e il lievito ed impastate, fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio e morbido.

Fate lievitare fino al raddoppio.

Abbattete l’impasto, suddividetelo in tante palline e, con l’aiuto del manico di un cucchiaio di legno, fate un buco al centro di ognuna ed allargatelo con le mani. Disponete le ciambelle su un piano ricoperto di carta da forno, ben distanziate fra loro, e copritele con un canovaccio: lasciate lievitare per altri 20 minuti.

In una padella profonda fate scaldare abbondante olio e immergetevi poche ciambelle alla volta. Fatele dorare da entrambi i lati e scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina. Procedete in questo modo fino all’esaurimento delle ciambelle. Spolverizzatele con zucchero semolato e servitele belle calde.

Inserisci una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>